Fermiamo lo Spreco Alimentare: se ne è parlato ieri a Palermo

Sono stato invitato dal Rotary Distretto 2110 Club Palermo Est al conviviale tenutosi ieri al Mondello Palace Hotel dal titolo “Fermiamo lo Spreco Alimentare Insieme”.  Interessante discussione su un tema purtroppo sempre attuale e che noi operatori dell’alimentare in generale sentiamo vivamente. Certo è stata fatta una legge ad hoc ma molto, dal punto di vista culturale e tecnologico, ancora deve essere fatto.

Ricordavo tempo fa di avere letto qualcosa in proposito ed infatti questa mattina, nei primi dieci minuti di pausa che ho avuto, ho cercato e trovato quello che mi era venuto in mente ieri sera. Lo scorso anno il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca hanno organizzato l’hackathonno waste” una maratona di due giorni (8 e 9 maggio 2017) che ha coinvolto 60 studenti provenienti da tutta Italia con otto squadre che si sono sfidate nell’hack-waste. Tutto questo durante “Agrogeneration“ iniziativa del CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria).

Il “no waste” leggo oggi <<è stato vinto da Long Lasting Food un progetto che vuole diminuire la velocità di deperimento di frutta e verdura con l’utilizzo di packaging biodegradabile, grazie a un tappo fornito di un getto di batteri non patogeni che aumentano la produzione di azoto e impediscono la formazione di muffe>>. Non sono riuscito a trovare ulteriori informazioni, voi ne conoscete di più fresche?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.